Cos’è lo snice?

Lo snice non è altro che una particolare forma dell’acqua ghiacciata. Non è né del tutto liquido né del tutto solido, Si presenta come una specie di sostanza cremosa simile alla malta o al cemento. Questa sua caratteristica lo rende l’ideale per la costruzione di edifici fatti interamente di ghiaccio, come ad esempio l’Icehotel.

Blocchi di ghiaccio tenuti insieme dallo snice.
Blocchi di ghiaccio tenuti insieme dallo snice.

Per la costruzione di questo tipo di edifici lo snice viene utilizzato come si utilizza il cemento per le costruzioni normali. Infatti a contatto con i blocchi di ghiaccio si solidifica anch’esso.

Snice è una parola composta. È l’unione delle parole inglesi snow e ice, rispettivamente neve e ghiaccio.

Lo snice non è uno stato dell’acqua, ma è dovuto alla modalità di cristallizzazione delle molecole d’acqua. In questo stato i piccolissimi cristalli di ghiaccio non riescono ancora a legarsi insieme per formare del ghiaccio solido pur tuttavia essendo più compatti dei cristalli che formano la neve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.