Quando è meglio mangiare la frutta?

Cominciamo col dire che non esistono studi che rivelino un momento o un orario della giornata più o meno adatto a consumare frutta. Tanto meno meno si è stabilito se sia meglio mangiare frutta a stomaco vuoto o pieno.

Mangiare frutta a stomaco vuoto fa bene?

Esistono diversi lati positivi nel mangiare frutta a stomaco vuoto. Ad esempio basti considerare che essa contiene elementi nutritivi facilmente digeribili e quindi trasformabili in energia nell’immediato. Se questi fossero mischiati con altri alimenti perderebbero questa loro caratteristica e quindi sarebbero digeriti con più lentezza. Quindi per fare uno spuntino che dia energia nell’immediato e sia sano è consigliato mangiare qualche frutto.

Mangiare frutta è anche di un ottimo metodo per poter seguire al meglio una dieta ipocalorica. Spezzare l’appetito con uno snack nutriente ma la contempo sano facilmente digeribile è l’ideale per qualsiasi persona che voglia seguire una dieta. Mischiare la frutta con altri alimenti non solo ne ritarda la digestione ma anche rischia di aumentare l’acidità del bolo alimentare presente nello stomaco, cosa che va anche a modificare le proprietà nutrizionali di molti frutti.

Quando mangiare la frutta?

In conclusione il mio consiglio è quindi di consumare frutta almeno 20-30 minuti prima di mangiare altro cibo oppure 3-4 ore dopo aver pranzato o cenato. Questo vale soprattutto in caso si sia trattato di un pasto a base di proteine animali.

Secondo il medico Alvise D’amico, una delle proprietà fondamentali della frutta è quella di detossificare l’organismo e se si mangia mischiandola ad altri alimenti questa proprietà così importante verrebbe meno. Quindi quando si dice ‘Non mangio frutta a stomaco pieno altrimenti fermenta’  non si dice qualcosa di così assurdo. Anche se la realtà è alquanto diversa e l’affermazione contiene diversi errori possiamo dire, supportati dal parere di un esperto, che è meglio consumarla a stomaco vuoto.

Occorre però ribadire ancora una volta che non c’è un momento sbagliato per mangiare frutta, essa fa sempre bene, in nessun caso e in nessun momento ci saranno ripercussioni negative sul nostro organismo. Tuttavia per ricavare il massimo vantaggio da una dieta equilibrata è consigliabile che lo stomaco sia vuoto.

Fa ingrassare?

Qualcuno sostiene che la frutta fa ingrassare perché a differenza della verdura, contiene più zuccheri e quindi più calorie.

Se da un lato è vero che essa contiene zuccheri e ha una densità calorica maggiore di molti altri alimenti è anche vero che al suo interno si trovano anche molti nutrienti e vitamine, oltre che fibra, che la rendono un alimento salutare…

Continua…