I romanzi si traferiscono su Instagram e diventano storie

Accade negli Stati Uniti e si tratta di un’iniziativa atta a incentivare la diffusione della conoscenza letteraria tra le nuove generazioni. A presentare questa idea, chiamata InstaNovels, è la New York Public Library. Si tratta in sostanza di dare nuova linfa vitale ai romanzi che hanno segnato la storia letteraria mondiale. Utilizzando la meccanica delle ‘storie’ di Instagram e le illustrazioni di diversi artisti, giorno dopo giorno saranno pubblicate sul social brevi animazioni. Queste animazioni fungeranno da copertina e introduzione alle pagine dei libri trattati, anch’esse pubblicate sul social.

Instagram stories

Ad aprire le danze è stato “Alice nel paese delle meraviglie” il quale ha riscosso un discreto successo. Per fruire dell’iniziativa basta visitare il profilo ufficiale Instagram dell biblioteca, ovvero @nypl. Le storie scompaiono dopo 24 ore ma non temete, le potrete ritrovare nei contenuti in evidenza dell’account. Di per se non si tratta di una trovata nuova ma di un’ulteriore evoluzione, in base alla tecnologia, della fruizione culturale. Molti hanno paragonato questa trovata a quella degli audio-libri avvenuta diverse decine di anni fa e a dire il vero diverse analogie ci sono.

Un plauso va comunque fatto a tutti coloro che cercano di divulgare cultura adattandosi ai canoni moderni.